DEC 17, 2015 07:00 AM PST
WEBINAR: Nuove specificità nella Sindrome da Anti-Fosfolipidi: l'importanza del dosaggio degli anticorpi anti-PS/PT ed anti-B2 Dominio 1
SPONSORED BY: Inova Diagnostics
5 28 4266

Speakers:
  • Managing Editor della rivista Lupus, presidente della Task Force sulla Diagnostica e Trends di Laboratorio per la Sindrome da Anti-Fosfolipidi, Executive Committee Member del Team APS Action
    Biography
      La dottoressa Maria Laura Bertolaccini è nata a Rosario, in Argentina, e si è laureata presso la Facoltà di Medicina dell'Università Nazionale di Rosario. Nel 1996 ha partecipato attivamente alla Lupus Unit come Clinical Research Fellow. Nel 2004, ha conseguito il dottorato di ricerca presso il King College di Londra. La dottoressa Bertolaccini è caporedattrice della prestigiosa rivista internazionale Lupus. E' inoltre co-presidente del Comitato di Standardizzazione sul Lupus AntiCoagulant ed Anticorpi Anti-Fosfolipidi presso la International Society for Thrombosis and Haemostasis (ISTH); è presidente della Task Force sulla Diagnostica e Trends di Laboratorio per la Sindrome da Anti-Fosfolipidi; è inoltre membro esecutivo della Commissione (APS Action) creata come network internazionale per trials clinici sulla Sindrome da Anti-Fosfolipidi.
      La dottoressa Bertolaccini è autrice di 84 pubblicazioni su riviste scientifiche, oltre che di 2 libri, 11 capitoli di altrettanti libri e ha presentato più di 85 abstracts ad eventi internazionali e nazionali.

    Abstract:
    17 Dic 2015 alle ore 16.00

    La presenza di anticorpi IgG o IgM anti-PS /PT individua una categoria di pazienti ad alto rischio
    Gli Anticorpi AntiFosfolipidi non sono diretti contro i fosfolipidi in sé, ma piuttosto verso i complessi fosfolipide-proteina. Recenti evidenze suggeriscono che gli anticorpi diretti verso il complesso di PS/PT (FosfatidilSerina+ProTrombina) identifica un sottogruppo distinto di pazienti con un elevato rischio di eventi avversi. Invece gli anticorpi diretti o verso la PS o verso la PT hanno minor significato clinico rispetto a quelli diretti verso il complesso / PT PS.
    Studi recenti hanno dimostrato che il rischio di eventi trombotici aumenta, nei pazienti APS, con il numero di positività verso i vettori dei fosfolipidi. Una tripla positività per LAC, anti-β2GP1, ed anti- PS/PT ha dimostrato la massima accuratezza diagnostica rispetto alle 23 possibili combinazioni tra i test aPL.
    Pertanto la inclusione del test PS/PS nella routine routine, può migliorare significativamente la prognosi dei pazienti.
    Gli anticorpi anti-β2GP1 dominio 1 sono altamente specifici per la diagnosi di APS e possono risultare di grande aiuto nel percorso decisionale della terapia
    Gli anticorpi anti-β2GP1 riconoscono più epitopi antigenici nella stessa molecola. Ci sono crescenti evidenze  che indicano che il dominio 1 è l’epitopo più rilevante riconosciuto dagli anticorpi anti-β2GP1, nei pazienti con APS. Molti studi hanno dimostrato che gli anticorpi anti-dominio 1 identificano una popolazione ben specifica di pazienti ad alto rischio di eventi tromboembolici, nonostante la terapia. Inoltre, gli anticorpi diretti verso i vettori sono ad alto rischio di sviluppare il primo evento tromboembolico.
     

    Show Resources
    Loading Comments...